Scrivere per il benessere

Se canti la bellezza, saresti ascoltato anche se ti trovassi nel cuore del deserto.
(Gibran Kahlil Gibran, Sabbia e spuma, 1926)

Scrivere per il Benessere è l’approccio innovativo alla crescita personale e al superamento di situazioni problematiche del passato e del presente, basato su un insieme di tre elementi fondamentali: la scrittura (autobiografica, narrativa, poetica), il counselling e il confronto con la letteratura (fiabe e racconti mitologici, poesie, romanzi).

Sviluppato da Emanuele Gatti insieme alla poetessa e giornalista Francesca Cerno, Scrivere per il Benessere raccoglie esperienze eterogenee, quali ad esempio gruppi di formazione e di sostegno, laboratori creativi e poetici, percorsi di counselling individuali e di gruppo, tutte accomunate dall’uso della scrittura espressiva per esplorare la propria interiorità e dar così corpo a sentimenti, emozioni, idee, ricordi da trasformare in spunti creativi e di riflessione.

 

La filosofia alla base di Scrivere per il Benessere si fonda su un’idea di benessere intesa come un cammino di miglioramento continuo nella relazione con se stessi e con gli altri, nei più diversi ambiti della vita. Il benessere si traduce nella rimozione di blocchi e nel dare forma a pensieri confusi; nella possibilità di riappacificarsi con il passato e di illuminare il presente, con uno sguardo al futuro; in un maggiore equilibro della persona, grazie alla trasformazione e alla sublimazione dei propri stati emotivi.

Libera le parole, le parole ti liberano è il motto che anima le attività di Scrivere per il Benessere, che puoi esplorare attraverso i link in basso.

Scrivere Storie: Laboratorio di Scrittura Creativa

Narrare il Sé: Laboratorio di Scrittura Espressiva

Scrivere per il Lavoro

SpiB_filosofia e benefici