Emozioni e comunicazione non verbale

Chi conosce la vita sa quanto poco si possa persuadere la gente con argomenti logici. Nell’anima umana è un quid più profondo a decidere, e non gli argomenti logici.
(Rudolf Steiner, Educazione pratica del pensiero, 1909)

La comunicazione non verbale costituisce il principale veicolo di trasmissione di informazioni in una comunicazione interpersonale, ben oltre quanto viene espresso verbalmente. Purtroppo non esiste un vocabolario dei gesti, delle posture, della mimica facciale: l’idea di una corrispondenza univoca tra un certo atteggiamento non verbale e un’emozione è del tutto fuorviante.
La lettura della comunicazione non verbale implica non tanto un’attività di interpretazione, quanto un’abilità di percepire intuitivamente e in modo sottile un insieme di segni e sensazioni che recepiamo in modo spesso inconscio.
Per fare autentica esperienza del contatto con l’altro, è allora necessario imparare a conoscere le proprie modalità di espressione non verbale, e ascoltare il modo in cui reagiamo agli stimoli che provengono dall’esterno.

Emozioni e comunicazione non verbale è un percorso di comunicazione non verbale basato su esercizi pratici che, partendo dal respiro e attraverso il gesto, l’espressione e il movimento, giungerà sino al contatto, consentendoti di sviluppare una maggiore consapevolezza della tua presenza corporea e dell’effetto che essa ha sugli altri. Recuperando una ricettività e una sensibilità istintuali, imparerai a trasmettere vibrazioni diverse semplicemente modificando la tua intenzione, legando così l’emozione alla sua espressione corporea. Questo allenamento ti consentirà di acquisire una maggiore capacità di leggere l’atteggiamento non verbale degli altri, e conseguentemente di interpretarne le emozioni.

Forse ti può interessare anche: