Il segreto della Seduzione

17 aprile

Ho da poco terminato di leggere un articolo pubblicato su un autorevole sito web americano di divulgazione, in cui si riportano i risultati di diverse ricerche scientifiche nel campo della seduzione. I segreti per piacere all’altro sesso appaiono a volte scontati, altre volte sorprendenti. Per esempio, le donne sono percepite come più attraenti quando sorridono e quando hanno dei bei denti bianchi. Secondo una ricerca dell’Università del Texas-Austin, inoltre, se stanno solo cercando una notte di follie, le donne dovrebbero fare in modo di apparire sciocche (mi chiedo quale campione sia stato utilizzato per la ricerca… d’altra parte, già negli anni ’50 in America le donne in cerca di un compagno si atteggiavano a stupidine, per non intimidire i ragazzi; basta leggere Il giovane Holden per averne una riprova). Gli uomini dovrebbero usare una voce profonda, non far capire alla donna di essere interessati, e, udite udite, indossare una maglietta con stampata sopra una grande T, perché dà l’idea di avere un corpo più virile (ho qualche dubbio sull’effetto che una simile immagine farebbe sulle donne italiane). maglietta con la T rende attraentiUna ricerca su un campione di 1000 persone, infine, suggerisce che uomini e donne in fase di corteggiamento si trovino reciprocamente più attraenti dopo un giro insieme sulle montagne russe (nel caso non sappiate dove portarla al primo appuntamento…).
Sono davvero questi i segreti della Seduzione? O in realtà il nostro rapporto con l’altro sesso dipende da variabili che hanno a che fare con la nostra personalità, le nostre esperienze pregresse, le nostre aspettative e i nostri piani di vita?
Certamente la materia della Seduzione è complessa, perché non riguarda solo il primo corteggiamento o la mera sfera sessuale. Una delle esigenze in una coppia, per esempio, è risultare seducenti per il proprio partner dopo 5, 10, 20 anni insieme – e per questo non bastano certo i denti bianchi, le magliette e le montagne russe. Attenzione: non ho scritto “risultare attraenti”, cioè sessualmente appetibili: ciò capita in molte coppie, naturalmente. Ho scritto “risultare seducenti”, cioè essere in grado di emozionare l’altro al punto da fargli desiderare di starci vicino. Questo livello di seduzione è facilmente offuscato dalla routine, dalla quotidianità, dai problemi sui cui la coppia si può trovare a doversi focalizzare.

Se vuoi comprendere meglio i meccanismi profondi della Seduzione, scopri il nuovo corso Liberare la seduttività.

Tags: , ,

One Response to “Il segreto della Seduzione”

  1. Giovanni 6 maggio 2015 at 16:57 #

    Bravissimo Emanuele!
    Complimenti per il sito 🙂

Lascia un commento