Cambiare la relazione è possibile

19 aprile
due persone che si guardano e scambiano pensieri

Cambiare il cervello può portare a migliorare le proprie relazioni interpersonali

Molti di noi hanno perso la speranza: cambiare il nostro modo di stare con gli altri è impossibile, siamo fatti così e resteremo così… o forse no.

La ricerca scientifica nell’ambito della mindfulness (in breve: una forma di meditazione) si è interessata, tra le altre cose, di come possiamo letteralmente modificare il nostro cervello per avere relazioni sociali migliori. Se fino a 15 anni fa, infatti, si credeva che il cervello fosse un’entità relativamente statica, capace solamente di perdere neuroni, oggi sappiamo che si tratta di un organo dotato di grande plasticità. Ciò significa sia che si formano nuovi neuroni, sia che si cancellano e si formano continuamente nuovi circuiti neurali.

Semplificando al massimo, è possibile modificare il proprio cervello per avere relazioni migliori con il prossimo.

Se vuoi sapere come, iscriviti al percorso esperienziale  Liberare la seduttività, in partenza il 9 Maggio a Udine.

Tags: , , , , , , , , , ,

No comments yet.

Lascia un commento